Chi sono


Mi chiamo Mariangela, 
amo la lettura, la scrittura, la psicologia e gli animali.
Sono direttore editoriale, giornalista, scrittrice, editor free lance e docente di scrittura creativa e comunicazione da oltre dieci anni.
Ho una laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche con tesi su «La Teoria dell'Attaccamento. Nascita e spiegazione del disagio psichico» e  un  Master in Counseling Pluralistico Integrato 

Ho iniziato la mia carriera di scrittrice nel 2002 vincendo il premio Giallo Estate Mondadori con il racconto 'Il sospetto di Saverio' e sono stata due volte finalista del Premio Tedeschi. 
Tra i miei racconti e romanzi pubblicati: 
«Invito a Fossano» ed. Esperienze
«Cena con sospetto» Ed. Damster
«Il notaio del lago» Ed. Mondadori
«Soraya» Ed. Robin
«Il farmacista di Cureggio» ed. Noubus
«I fiori d'Orta» Ed. Perrone
«La partita migliore» Ed. Perrone
«Prigioniera della paura» Ed. Lindau
«Ricatto silenzioso» Ed. A.Car 

Nel 2011 ho pubblicato: Scrivere, raccontare, raccontarsi. Manuale e tecniche di scrittura creativa - Ed. Agemina alla sua prima ristampa. 

Nel 2016 dalla collaborazione con Daniele Robotti nasce: «Cose recluse. Storie e vite raccontate attraverso le immagini degli oggetti in cella e le parole di chi li ha costruiti» Ed. Zerotre. 

Nel 2017 il primo testo di counseling: «Il counseling in azienda e nei gruppi. Comunicazioni efficaci e analisi delle relazioni» Ed. Psicoline. 

Nel 2018 sono tornata al giallo con «L'uomo delle candele» racconto giallo inserito nella raccolta Racconti gialli & noir Ed. Agemina 

Organizzo e conduco corsi, on-line e in aula, di:

- narrazione base
- avanzata
- autobiografia
- linguaggio delle fiabe
- giallo-trhiller
- crescita personale
- storytelling management
- uso della narrazione come strumento di problem solving per gli operatori   nella relazione d'aiuto 






Puoi contattarmi scrivendo a:
cicerimariangela@gmail.com







Nessun commento:

Posta un commento